RADIO 1.0

“3,2,1 ci siamo. In onda!”

“Buon pomeriggio cari ascoltatori sono Jhon, chiamato dai miei colleghi ‘quello nuovo’!

Premetto che odio quelle stupide presentazioni poichè avremo tempo per conoscerci anzi direi di cominciare subito!

Questa mattina mi sono alzato abbastanza stralunato e sopratutto se sono sveglio lo devo a Birillo che come un orologio svizzero mi sveglia ogni mattina con la sua viscida leccata. Come sempre ho guardato il mio casio che per fortuna oltre all’ora mi dice giorno mese e addirittura l’anno; fatto apposta per gli smemorati come me!

Una delle prime cose che faccio ogni mattina è quella di inserire la riproduzione casuale alla mia playlist per sapere quale sarà la mia canzone del giorno; ed oggi è partita “felicità puttana” dei the giornalisti!

Come sapete bene è stato uno dei più bei tormentoni dell’estate ormai annebbiata dai premi venti gelidi. Penso sia una delle canzoni più interessanti dell’ultimo periodo perché se la si ascolta con attenzione ci può rivelare qualcosa di non così tanto scontato e banale come può sembrare.

Inizierei proprio con ascoltarne un piccolo pezzo.

Vai Marco,falla partire!

“Ma quanto è puttana questa felicità che dura un minuto, ma che botta ci dà!”

Il più delle volte mi convinco che la mia vita non potrà mai assaporare la felicità perché in fondo posso sembrare agli occhi degli altri allegro e spensierato ma in realtà sono molto di più, sono malinconico e problematico ma chi non lo è a 18anni?

Da piccolo ho sempre chiesto a Babbo Natale la felicità ma non è mai arrivata impacchettata sotto l’albero, anzi non è mai arrivata.

Crescendo ho capito che la felicità è solo un battito di ciglia, la felicità è una risata che nasce e muore, è una barzelleta detta dal nostro compagno di classe o semplicemente l’ultimo aggeggio elettronico. La felicità è una serata non del tutto sobria, di quelle che paragonate ad un ballo su una corda è molto meno in equilibrio. La felicità è rivedere un amico o la nostra anima gemella per chi ci crede ancora.

la felicità è decisamente la lasagna della nonna!”

“Jhon dobbiamo far partire la serie di canzoni, chiudi il capitolo, anche perché sei abbastanza noioso!”

“Mi dicono che vi devo lasciare ma non preoccupatevi ci sentiamo lunedì prossimo, nel frattempo vi saluto con questa domanda:

se la felicità esiste, perchè ci sentiamo così insoddisfatti?”

Annunci

3 pensieri riguardo “RADIO 1.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...